I collegi di merito

I Collegi universitari di merito legalmente riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e associati nella Conferenza permanente (CCU) rappresentano nel panorama dell’istruzione superiore italiana una risorsa strategica per il conseguimento di obiettivi di qualità nell’apprendimento e nella formazione degli studenti.

I Collegi legalmente riconosciuti dal M.I.U.R. si distinguono da qualsiasi altra struttura residenziale universitaria soprattutto per l’offerta formativa: il loro obiettivo principale è infatti quello di valorizzare lo studente come persona, più che come risorsa o elemento del sistema. Questo si traduce in un’offerta di occasioni formative, oltre che di servizi, che perseguono l’eccellenza e intendono preparare i giovani alla complessità della società di oggi, consentendo loro di sviluppare senso critico e capacità di giudizio e di scelta autonoma.
Ogni Collegio propone ai propri alunni uno specifico progetto educativo, il più possibile personalizzato e concepito in stretta collaborazione con docenti e istituzioni universitarie, per permettere a ciascuno studente di costruire consapevolmente il proprio curriculum, aprendosi a una cultura interdisciplinare, che sviluppi al massimo le sue potenzialità, e a una vita sociale di relazione.
I punti di forza dei Collegi legalmente riconosciuti sono così: l’interdisciplinarietà dell’ambiente, la ricchezza culturale derivante da una vivace comunità intellettuale, la condivisione di motivazioni etiche e di criteri di valutazione necessari all’esercizio delle professioni, l’apprendimento delle regole della convivenza e delle relazioni sociali, la qualità della residenzialità e dei servizi.
Grazie a questo programma, sono garantite agli studenti condizioni favorevoli per ridurre gli abbandoni e conseguire il titolo universitario in tempi brevi e con i migliori risultati.
Il rapporto con il Collegio non viene meno neanche dopo la laurea, grazie alla presenza di Associazioni Alunni (o ex Allievi) che sostengono l’attività culturale dei Collegi e favoriscono sia l’orientamento che l’inserimento nel mondo del lavoro.